Primarie Pd: Lannutti e Trefiletti sostengono Bersani

Primarie del Pd: in vista del ballottaggio di domenica, i presidenti di Adusbef e Federconsumatori Elio Lannutti e Rosario Trefiletti si schierano con Pier Luigi Bersani, ricordando i benefici portati dalle liberalizzazioni fatte quando era ministro.

“Non dimentichiamo, infatti, i benefici effetti per il mercato e gli indubbi risparmi calcolati nel 2007 in oltre 1.000 euro a  famiglia, del cosiddetto decreto Bersani sulle liberalizzazioni, quelle “lenzuolate” riformatrici che sono state cancellate dal successivo Governo Berlusconi – affermano le due associazioni –  Ricordiamo, tra l’altro, la simmetria dei tassi di interessi, che imponeva l’obbligo di modificare contestualmente i tassi attivi e passivi, in caso di variazioni del tasso ufficiale di sconto e/o del costo del denaro; l’abrogazione delle spese di chiusura dei conti correnti e della commissione di massimo scoperto (un vero e proprio pizzo richiesto agli utenti dei servizi bancari); la cancellazione gratuita delle ipoteche sui mutui; la riduzione degli altissimi costi sui passaggi di proprietà dei beni mobili trasferiti-auto e moto;  le penali sui vecchi mutui; i costi di trasferimento dei titoli “dematerializzati” da una banca all’altra che arrivavano anche ad 80 euro per singolo titolo; nonché l’importante normativa sull’accisa mobile sui carburanti, che potrebbe essere utilizzata in maniera efficace per arginare i rincari”. Da qui l’invito a famiglie ed elettori “che credono ad un mercato con le regole” a votare Bersani.

 

Un commento a “Primarie Pd: Lannutti e Trefiletti sostengono Bersani”

  1. Federconsumatori Brindisi ha detto:

    Bene.Gli ricordiamo però che il rigassificatore a Brindisi non si può fare.