Contributo retta, Inps: primi passi per elenco asili accreditati

Parte oggi il nuovo bando per acquisire la disponibilità delle strutture scolastiche che forniscono servizi per l’infanzia che intendano aderire alla misura sperimentale introdotta dalla legge sulla riforma del lavoro del 2012 che  introduce la facoltà per la madre lavoratrice di richiedere la corresponsione di un contributo per fare fronte agli oneri della rete pubblica dei servizi per l’infanzia o dei servizi privati accreditati.

L’elenco verrà formato annualmente con le strutture in possesso dei requisiti previsti dal bando, per tutti gli anni della sperimentazione, e pubblicato sul sito dell’Istituto (www.inps.it), affinché le lavoratrici possano preventivamente consultarlo per effettuare l’iscrizione del bambino alla struttura prescelta, prima di presentare la domanda di ammissione al beneficio.

Una volta formato l’elenco delle strutture, l’Inps pubblicherà il bando per l’assegnazione dei contributi per l’acquisto dei servizi per l’infanzia a cui potranno partecipare le madri lavoratrici.

Comments are closed.