Università, Federconsumatori: test ingresso troppo vicini a esami maturità

I test di ingresso ad alcune facoltà universitarie a numero chiuso sono troppo vicini agli esami di maturità: per Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e Protesi Dentaria sono fissate al 23 luglio, al 24 luglio per Medicina Veterinaria, al 25 luglio per i corsi di laurea finalizzati alla professione di architetto e al 4 settembre per le professioni sanitarie. Una tempistica che preoccupa Federconsumatori, che definisce inoltre “sconcertante il silenzio del Ministro Profumo di fronte alle preoccupazioni sollevate  per l’anticipazione dei test d’ingresso ad alcune Facoltà universitarie a numero chiuso” e che considera il provvedimento “lesivo del diritto allo studio”.

L’associazione chiede dunque al Ministro “di ripensare, nei suoi ultimi giorni di mandato, a tale decisione, spostando le prove stesse di qualche settimana, in modo che non risultino troppo a ridosso degli esami di maturità. Ostacolare la possibilità di acquisire un’adeguata preparazione pregiudica gravemente l’ingresso di tanti giovani all’Università”.

2 Commenti a “Università, Federconsumatori: test ingresso troppo vicini a esami maturità”

  1. Eleonora ha detto:

    Per uno studente che ha frequentato un liceo linguistico (vecchio ordinamento) sarà difficile riuscire a ripassare i programmi di fisica e chimica, avendo affrontato queste materie il primo e il secondo anno.

  2. costante ha detto:

    Per uno studente, (e per una scuola che si voglia chiamare tale), che vada a scuola per formarsi ,non ci dovrebbero essere problemi a fare il test d’ingresso subito dopo il diploma, anzi dovrebbe essere la logica conseguenza di un periodo di studio e di formazione fattiva e non appiccicaticcia, poi potrà fruire interamente delle vacanze meritate senza sottoporsi a preparazione posticcia durante i mesi estivi. Il problema è che la scuola , causa il buonismo e l’appiattimento dell’uguaglianza senza meriti né doveri, è diventata un diplomificio, con professori malpagati e demotivati anche dalla dirigenza scolastica : tanto devono promuovere lostesso a tutti i costi qualsiasi asino svogliato sfottente e nullafacente, al pari dei compagni di studi diligenti, dignitosi e meritevoli.