Sostenibilità, MC a “Fa’ la cosa giusta!”: 3 giorni di seminari, workshop e dibattiti

In un unico spazio, culturale e commerciale, il meglio dei prodotti e servizi innovativi per uno stile di vita sostenibile: questo offre la quarta edizione in Centro Italia di “Fa’ la cosa giusta!

Seminari, workshop, dibattiti, educazione e didattica, dimostrazioni, presentazioni, mostre, convegni, cooking show, laboratori pratici, qualità della vita, benessere del corpo e della mente, un programma riservato alle famiglie e alle scuole per una tre giorni di eventi gratuiti non stop.

Alla manifestazione, partecipa tra gli altri, il Movimento Consumatori. Alessandro Mostaccio, segretario dell’associazione afferma: “abbiamo accettato con entusiasmo l’invito ad essere coprotagonisti di questa edizione di ‘Fa’ la cosa giusta!’ insieme ad ADIC Umbria, perché siamo consapevoli che è in atto un cambiamento culturale epocale nelle abitudini e negli stili di vita e di consumo. Un cambiamento cui, umilmente, le nostre associazioni stanno lavorando quotidianamente da anni e che in occasioni come questa trova conforto nell’impegno e nell’interesse appassionato di una valanga di cittadini e di giovani”.

Alessandro Mostaccio parteciperà il 6 ottobre dalle 15.30 alle 17.00 all’incontro “Dal 2018 sacchetti frutta e verdura, rinnovabili e compostabili. Illustrazione della legge del 3 agosto 2017, n. 123”, e dalle 17.00 alle 18.00 al dibattito organizzato da Movimento Consumatori “Rischi ed opportunità dei trattati internazionali. Il nuovo accordo commerciale tra l’UE e il Canada: l’impatto sul settore agroalimentare”.

Il 7 ottobre, dalle 10.00 alle 11.00, MC presenterà il “Manifesto del Consumatore socialmente responsabile” (il decalogo di Movimento Consumatori per sensibilizzare i cittadini a diventare consapevoli del potere che possono esercitare grazie alle loro scelte d’acquisto). Seguirà un laboratorio sul tema rivolto ai ragazzi delle scuole medie superiori.

Dalle 12.00 alle 13.00 è previsto il workshop “Si fa presto a dire giovani!” Nuovi scenari e attuali criticità nelle relazioni familiari e sociali” cui parteciperà il presidente di ADIC Umbria, Giuliano Mancinelli.

Comments are closed.