Fastweb cessa servizio di web tv, subentra Sky

Fastweb lascia la web Tv (Iptv) lanciata nel 2001 per permettere al cliente di ricevere con un unico decoder tutti i canali disponibili sul digitale terrestre e anche le offerte di pay Tv. Ma l’avventura sembra finita e Fastweb sta informando i clienti abbonati al servizio Iptv (circa 200.000) che esso cesserà dal 5 novembre 2012 e che loro non dovranno pagare alcun costo di disattivazione (ci mancherebbe) e non dovranno restituire il decoder.

Anche perché se Fastweb lascia, c’è Sky che arriva. L’azienda di Murdoch sta proponendo ai clienti Iptv di passare alla tecnologia satellitare con My Sky Hd e a quello di Sky Digital Key. Già all’inizio del 2011 le due aziende hanno stretto un accordo per offrire ai clienti un Home Pack che comprendesse i canali satellitari di Sky e i servizi internet e di telefonia di Fastweb.

Comments are closed.