Unomattina, UNC e Codacons: diritti dei viaggiatori spiegati da Alitalia, una beffa

I diritti dei viaggiatori spiegati da un responsabile di Alitalia. Non è andato giù a molti telespettatori né alle associazioni dei Consumatori che i diritti dei passeggeri siano stati illustrati sulla Rai, nel programma Unomattina, da parte della compagnia aerea nazionale. Tanto che Unione Nazionale Consumatori e Codacons hanno già scritto alla presidenza della Rai e all’Autorità Antitrust perché “tali beffe in danno dei consumatori non si ripetano più”.

È quanto affermano Massimiliano Dona, segretario generale UNC, e Carlo Rienzi, presidente Codacons, commentando i numerosi reclami giunti oggi da parte di telespettatori irritati per il servizio andato in onda nel programma-contenitore “Unomattina“.

E’ inaccettabile che la Rai decida di invitare a spiegare i diritti dei viaggiatori un responsabile della compagnia aerea Alitalia – affermano – Hanno ragione gli utenti che rimproverano alla Rai di non saper svolgere il ruolo di servizio pubblico. Un tempo –proseguono Dona e Rienzi- il contenitore di Unomattina era apprezzato per la frequente presenza di esperti delle Associazioni dei consumatori che offrivano un prezioso contributo divulgativo e quindi oggi non possiamo che condividere la protesta dei telespettatori che accusano la Rai di favoritismi nei confronti di alcuni soggetti commerciali (talora vere e proprie marchette) che, come nel caso dell’approfondimento sui diritti dei viaggiatori, rischia di premiare operatori che davvero non hanno bisogno di ulteriore pubblicità, come è avvenuto questa mattina da parte di Alitalia che ha indebitamente fatto pubblicità al proprio sito e alle proprie offerte”. Da qui la segnalazione alla Rai e all’Antitrust.

Comments are closed.