Pirateria on line, colpisce il 75% dei titoli ebook

Un mercato appena nato e già alle prese con problemi seri. e’ il mercato degli ebook che deve già fare i conti con la pirateria: a fronte di 19mila ebook disponibili a fine 2011 (erano 1.619 a fine 2009), circolano, secondo stime prudenziali,15mila titoli in versione pirata. Ma non è finita qui: in base all’ultima classifica IBS.it dei 25 titoli più venduti della scorsa settimana, 17 sono già disponibili in modo legale in versione ebook (quasi il 70%), 19 hanno già versioni pirata (76%). A lanciare l’allarme Marco Polillo, presidente dell’Associazione Italiana Editori (AIE) che ha spiegato: “Il mercato digitale si può sviluppare solo se gli autori e gli editori conserveranno il diritto di sfruttare anche con i nuovi mezzi i contenuti creati e pubblicati”.

 Secondo Polillo, “se la pirateria non sarà limitata, il mercato digitale semplicemente non potrà svilupparsi, con grave danno soprattutto per i lettori”. Per combatterla è necessario individuare “tecniche equilibrate che intervengano ex post su quanto viene pubblicato e che conducano alla rimozione immediata di ciò che viola i diritti d’autore”. Un po’ quello che prevedeva l’emendamento Fava alla legge comunitaria soppresso nei giorni scorsi.

Comments are closed.