Poste, accordo Italia-Russia per piattaforma e-commerce

Sviluppo di una piattaforma di e-commerce di prodotti made in Italy rivolta al mercato russo, che punta a incrementare ulteriormente i volumi di export italiano verso la Federazione Russa;  potenziamento del servizio di corriere espresso internazionale Ems; sviluppo dell’offerta di soluzioni di posta ibrida per il mercato russo. Sono questi gli obiettivi del protocollo d’intesa siglato questa mattina dall’Ad di Poste Italiane, Massimo Sarmi, dal Direttore generale di Russian Post, Dmitry E. Strashnov, e dall’Ad di Selex Es, Fabrizio Giulianini, società partner dell’operazione, in occasione del vertice Italia-Russia in corso a Trieste.

In base al Protocollo firmato oggi Poste Italiane realizzerà con Poste Russe l’architettura del portale di e-Commerce e fornirà servizi integrati che comprenderanno il pagamento, la spedizione e la consegna del prodotto attraverso il corriere postale internazionale Ems (Express mail service) di Poste Italiane, incluso il passaggio doganale, la gestione del servizio clienti e dei resi.

L’altro ambito di collaborazione riguarda lo sviluppo del servizio di pacchi internazionali Ems, che in questi ultimi tempi ha conosciuto un notevole incremento: le spedizioni di pacchi internazionali tra Poste Italiane e Poste Russe sono passate da poche migliaia a circa 200.000 nel 2013.

Comments are closed.