Truffe online, attenti ai siti di incontri come “LikeYou”: clonano carte

Al tempo delle truffe online, un modo diretto per adescare la “vittima” è quello del contatto sui siti di incontri. Capita, infatti, di essere contattati da ragazze o ragazzi che, con la scusa di iniziare una conoscenza (gratuita) ti spingono a sottoscrivere magari un abbonamento. Ma non è tutto, perché può succedere addirittura di ritrovarsi con la carta di credito clonata.

E’ successo ad alcuni utenti ci hanno segnalato la truffa. Il sito in questione è “LikeYou” con sede in Lussemburgo. Ecco come funziona: l’utente viene dirottato su questo sito accedendo la prima volta a  Meetic (è una delle loro pubblicità). Si entra gratis e si viene subito adescati da ragazze che si interessano all’utente e fanno in modo che egli sottoscriva l’abbonamento (di 39 euro al mese). Sì perché per continuare a chattare bisogna pagare subito. Ma una volta messo mano al portafoglio (virtuale) la ragazza scompare e dopo qualche giorno arriva un’altra sorpresa: in Lussemburgo, dove ha sede legale il sito, dopo pochi minuti dal pagamento hanno clonato la carta.

Comments are closed.