#Natale2017. Feste a passo di app, QualeScegliere: il Natale in versione 2.0

Eccoci qua: la febbre per le feste di fine cresce giorno dopo giorno e con essa anche il caos che ruota attorno all’organizzazione di regali, pranzi, cene, biglietti d’auguri e addobbi per la casa. Ma niente paura: per organizzare tutto al meglio e non farsi prendere dal panico basta avere un telefonino e l’app giusta a portata di indice. Sembra infatti che il mondo online possa offrire tante soluzioni per vivere l’atmosfera del Natale in modo originale e senza stress. Nel vasto panorama delle applicazioni mobile, ad esempio, sono presenti tantissime soluzioni che possono rivelarsi preziose, divertenti e utili, a seconda delle varie necessità.

Se siete amanti delle “liste” ma poi ve le perdete nelle tasche o puntualmente le dimenticate a casa, l’app “Christmas Gift List” permette di organizzarsi al meglio con i regali di Natale offrendo strumenti ad hoc per avere una visione a 360° sullo status dello shopping pre-festivo. Questo tipo di app, secondo il portale QualeScegliere.it che ha condotto una ricerca sulle applicazioni natalizie più originali e utili, consente di creare liste personalizzate, per non perdere traccia di tutti i regali da fare e delle persone che dovranno riceverli, di attivare dei reminder, ma anche di tenere sotto stretto controllo le spese.

Per un Natale social, è d’obbligo non farsi mancare un’app come “Christmas Face Sticker” e avere a disposizione un’ampia scelta di effetti fotografici a tema natalizio per non trovarsi impreparati al momento degli auguri. Questi tipi di app permettono di caricare una foto e modificarla aggiungendo cornici, adesivi, testi ed altre decorazioni. Le foto, o le GIF, ottenute possono poi essere salvate nella gallery del proprio smartphone e da lì condivise sui vari social network, via e-mail o su WhatsApp. Per auguri fuori dagli schemi, Elf Yourself consente di creare simpatici video che trasformano i protagonisti in veri e propri elfi del Natale.

Non c’è Natale senza neve, slitte e renne. Ecco quindi che “Portable North Pole” permette di portare la vera atmosfera natalizia direttamente nelle case, grazie alla creazione di videomessaggi personalizzati, per grandi e piccini, da parte di Babbo Natale e dei suoi elfi.

E infine, per essere sicuri che Babbo Natale non sbagli indirizzo, c’è “Santa Tracker – Where is Santa Claus”, l’app che permette di tracciare Babbo Natale e di conoscere lo status delle sue attività in tempo reale. Accedendo al sistema è possibile vedere la propria posizione rispetto al Polo Nord e la distanza che la slitta dovrà percorrere nella notte del 24 dicembre.

La lista digitale, i bigliettini virtuali, il satellitare puntato sul Polo Nord: a questo non manca niente. O quasi: il calore del camino, la dolcezza del latte col cioccolato e l’ansia dell’attesa difficilmente riusciranno mai a finire dentro un’app, o almeno lo spero.

lascia un commento