Osservatorio: diritti tv Basket, alla Rai il pacchetto Gold

Sport, cinema, documentari, news: sono molteplici le ragioni che spingono un appassionato di televisione a sottoscrivere un contratto per la tv a pagamento. Dal momento che sul mercato ci sono numerose offerte studiate appositamente per soddisfare gli interessi ed i gusti più disparati, per trovare il pacchetto più in linea con le nostre richieste possiamo porre l’offerta della pay tv Mediaset Premium a confronto con quella Sky.

Infatti, molti cinefili preferiscono la pay tv al digitale terrestre per la maggiore varietà di film in programmazione. Ma quale abbonamento scegliere fra quello di Sky Cinema e quello di Mediaset Premium? La competizione tra le due piattaforme è molto accesa e per essere certi di effettuare una scelta mirata e consapevole rivolgersi ai portali della comparazione on line rimane una delle più valide opportunità per fare chiarezza e scovare i prodotti migliori.

Recentemente uno scontro legale ha visto coinvolte televisione pubblica e Mediaset Premium. Dopo una trattativa piuttosto lunga ed articolata è finalmente arrivata l’ufficialità, la Rai ha vinto la gara d’assegnazione dei diritti tv contro Mediaset Premium legati al massimo campionato di Basket aggiudicandosi per i prossimi due anni il pacchetto Gold (una gara di Regular Season di prima scelta e tutte le gare di Play Off) e i diritti di trasmissione radiofonica.

Saranno contenti dunque i contribuenti che, pagando il canone, vorrebbero più sport sulle reti del servizio pubblico. Restano ancora da assegnare, tuttavia, i pacchetti Silver e Bronze comprensivi di due dirette settimanali, che stando agli ultimi sviluppi sarebbero contesi da Mediaset Premium (la pay tv sta cercando di recuperare terreno dopo un periodo di difficoltà causato dalla politica di taglio dei costi) e SportItalia, con quest’ultima particolarmente agguerrita considerato che già la scorsa stagione ha trasmesso gare di Regular Season in diretta.

Nell’ambito dello stesso comunicato di assegnazione del pacchetto Gold alla Rai, l’Assemblea delle società  di pallacanestro Serie A ha poi annunciato l’assegnazione ad MP & Silva dei diritti di trasmissione audiovisiva all’estero per il triennio 2013/14, 2014/15 e 2015/16.

In ragione del progetto presentato che mira a collegare – tramite una rete Internet ad alta velocità  – i palasport della Serie A, la sede della Lega e le emittenti televisive ufficiali dei club, la scelta del partner tecnologico per i prossimi tre anni è invece caduta su Fastweb, con la compagnia di telecomunicazioni che sarà presente in ogni palasport della Serie A in qualità  di official partner della Lega.

Comments are closed.