Osservatorio: più cellulari che persone, questa la previsione di Ericsson per il 2017

Una terra popolata da telefonini: un film di fantascienza? No. È il risultato di una ricerca targata Ericsson che ha svelato come grazie soprattutto alla crescita dell’internet mobile, tra cinque anni, il numero dei telefoni cellulari presenti sulla Terra potrebbe superare quello degli esseri umani. Il quantitativo di persone che si impegnano a comparare le migliori tariffe per cellulari è infatti cresciuto a dismisura, complice anche il fatto di poter acquistare a rate dispositivi top di gamma a prezzi abbordabili.

 

La previsione è contenuta nel “Traffic and Market Report” del colosso di telecomunicazioni svedese Ericsson e riporta anche dati ben precisi: nel 2017 sul pianeta ci saranno 7,4 miliardi di persone e ben 9 miliardi di cellulari. La causa di tutto ciò è da ricercarsi, secondo il parere di Ericsson, nell’internet mobile e nella esorbitante crescita di dispositivi smartphone, a cui si deve poi aggiungere un sempre crescente utilizzo delle piattaforme “cloud” da parte degli utenti, che possono in questo modo conservare, e utilizzare, file sulla rete piuttosto che sui telefonini stessi.

 

La ricerca messa in campo da Ericsson ha poi assicurato che il traffico dati subirà un aumento di ben 15 volte entro i prossimi cinque anniColoro che hanno accesso alla banda larga sul telefono passeranno dal 50 all’85%. E la metà degli utenti potrà poi collegarsi a una rete 4G, dieci volte tanto i 315 milioni di oggi.

Come ha analizzato l’ad di Ericsson Hasn Vestberg, “Nel 2008 c’erano 4 miliardi di utenze mentre nel 2017 si viaggerà verso i 9 miliardi. Con questo tipo di connettività non ci saranno più differenze fra utenti business e utenti privati”.

 

È risaputo che la diffusione degli smartphone sta cambiando notevolmente gli stili di vita di milioni di utenti, che ormai non possono più farne a meno ed è per questo che Douglas Gilstrap, senior vice president e head of Strategy di Ericsson, ha spiegato come “ggi i consumatori considerano la possibilità di accedere a Internet un requisito indispensabile per ogni dispositivo. Gli operatori stanno cogliendo questa opportunità introducendo reti ad alta velocità e capacità per offrirgli la migliore esperienza utente”.

 

La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il link di riferimento alla fonte Help Consumatori e il link al sito SuperMoney.eu

Comments are closed.