Osservatorio: tariffe cellulari, le più adatte a chi consuma poco

Al giorno d’oggi, ovunque ci voltiamo vediamo persone intente a controllare il proprio smarpthone, magari per aggiornarsi sulle ultime novità postate dagli amici sui social network o per cercare qualche informazione su Google. Per poter usufruire di questi servizi senza spendere cifre folli è però opportuno prendersi qualche minuto per porre le tariffe per il cellulare più convenienti a confronto, così da individuare subito la soluzione più adatta a sé.

Un’operazione necessaria, soprattutto se consideriamo i recenti rincari delle tariffe Vodafone, ai quali potrebbero far seguito quelli di altri operatori. Ecco quindi che informarsi su ciò che il mercato offre è fondamentale per risparmiare.

Nell’era degli smartphone, dove tutti sono sempre connessi, c’è però ancora qualcuno che usa il suo telefono con la giusta moderazione. Per questi utenti “normali”, la maggior parte delle tariffe cellulari sponsorizzate dalle più grandi compagnie sono sovradimensionate: offrono decisamente troppo rispetto ai consumi effettivi e, quindi, fanno spendere più del dovuto.

Con l’aiuto di SuperMoney, unico portale italiano accreditato Agcom per il confronto di tariffe di telefonia, scopriamo le tariffe cellulari più adatte per un utente che consumi fino a 50 minuti di chiamate e fino a 50 sms al mese, e che non superi la soglia di traffico dati pari a 1 Gb per la navigazione internet.

Al primo posto troviamo Poste Mobile, con la tariffa ricaricabile Zero Pensieri Extra Small. Con 12 euro al mese si possono avere 150 minuti e 150 sms verso tutti. Inoltre, è incluso 1 Gb per navigare in rete (una volta raggiunta la soglia, si pagherà un costo di 50 cent/Mb in base al consumo effettivo).

Seconda classificata la tariffa in abbonamento Mobile Ready di Fastweb. Con un costo mensile leggermente più alto – 12,6 euro – chi sottoscrive questa tariffa ha diritto a 120 minuti al mese verso tutti e 480 verso i numeri Fastweb. Il costo mensile è comprensivo del canone base, relativo solo alle chiamate verso mobile, pari a 10 euro; del costo degli sms (1,5 euro) e di quello delle chiamate verso numeri fissi (1,08 euro). Anche qui è incluso 1 Gb di traffico dati al mese.

Medaglia di bronzo per Vodafone Smart 250, con 12,9 euro al mese. Gli utenti avranno 250 minuti e 250 sms, oltre a 1 Gb di traffico internet. L’opzione è disponibile in due versioni diverse, Vodafone al Secondo New oppure Vodafone 12, a seconda che si preferisca  – rispettivamente – una tariffazione al secondo o a scatti (entrambe comunque in ricaricabile).

La riproduzione di questo contenuto è autorizzata esclusivamente includendo il link di riferimento alla fonte Help Consumatori e il link al sito SuperMoney.eu

 

Comments are closed.