Quando la tecnologia va in vacanza: i “Must Have” per l’estate 2017

La valigia sul letto è quella di un lungo viaggio, cantava languidamente Iglesias nel 1976. Alla vigilia delle ferie estive, il vero problema per i viaggiatori non è esattamente quello di infilare in valigia i ricordi melodrammatici di una storia d’amore. Tra creme solari, costumi da bagno, pinne, fucile ed occhiali bisognerà trovare il modo di portarsi dietro anche un po’ di “arnesi” tecnologici di cui in molti ormai non riusciamo a liberarci neppure in vacanza.

“Appena metto piede fuori dall’ufficio l’ultimo, stacco il telefono e lo riprendo solo al rientro dalle ferie”. Bell’idea, peccato che tra il dire e il fare ci siano di mezzo dai 15 ai 21 giorni di nuove esperienze, tramonti, albe e panorami che non possono non essere condivisi all’istante (o forse sì, ma la cosa richiede troppo sforzo per iniziare proprio durante le ferie). Perciò lo smartphone sarà sicuramente una delle prime cose che ci porteremo dietro, meglio se abbiamo un modello che ha una fotocamera con una risoluzione che “spacca”: l’obiettivo in fondo è quello di fare foto che spopolino sui social.

Senza far torti a nessuno, QualeScegliere.it ha indicato tre modelli “top” che potrebbero inorgoglire chi già ne possiede uno: Galaxy S7 Edge, LG G5 e Huawei P9 Lite.

Non c’è estate senza una colonna sonora adeguata. Certo, i tormentoni estivi ci stanno girando nella testa già da fine maggio, ma poter ascoltare anche qualcosa di diverso, magari in un momento di relax, le casse Bluetooth non possono essere lasciate a casa. I modelli più cool e con le prestazioni migliori? Bose SoundLink Mini 2, Aukey SK-M7 e Rokono B10.

Solitamente le vacanze sono anche il momento migliore per recuperare un po’ di letture arretrate. Peccato che i libri pesino e quando si ha a che fare con bagagli da portare in aereo i chili non sono una variabile di poco conto. Problema risolvibile con un e-book reader, tecnologia che si rivela una risorsa straordinaria dal punto di vista dell’ottimizzazione. Tra le scelte “top” Kindle Paperwhite, PoketBook Touch Lux 3, Kobo Aura H2O

Tutto un sacco bello, un sacco fico un sacco alternativo ma dove vai se il router portatile non ce l’hai? Per chi non sa stare senza internet anche in vacanza gli esperti indicano queste soluzioni: Huawei E5786, Netgear AC790, TP-Link M7350.

“Nella scelta di un prodotto tecnologico, le variabili da prendere in considerazione sono davvero tante. Se poi quello stesso prodotto deve essere valutato in base alla sua adattabilità in vacanza, può succedere che certi parametri vengano sovvertiti, o superati, da altri”, commenta Luisa Esposito, l’esperta di QualeScegliere.it che ha effettuato i test sui prodotti e analizzato le loro caratteristiche in un’ottica prettamente estiva.

“Per tutte le categorie, ad esempio, abbiamo considerato come fondamentali i materiali, la durata della batteria, l’adattabilità a diverse situazioni, l’aspetto ludico e, ovviamente, il prezzo. La tecnologia ci accompagna quotidianamente e spesso la associamo al lavoro o alla vita di tutti i giorni, ma è importante non sottovalutarla in vista di una vacanza: può diventare un alleato fondamentale per le necessità pratiche, ma anche un valido plus per il divertimento, la condivisione e il relax.”

Comments are closed.