Osservatorio: tariffe cellulari economiche, le migliori per chi spende poco

Telefonare, inviare messaggi e navigare su internet con il cellulare senza spendere una fortuna. Questo è l’obiettivo di tutti coloro che si impegnano nel confrontare le tariffe Tre, Tim, Wind e di altre compagnie, sperando di attivare la promozione più vantaggiosa.

Non è una missione impossibile se si comparano attentamente le offerte, ma soprattutto è possibile risparmiare in modo decisivo se non ci si lancia direttamente sulle tariffe più note, ma si valutano quelle che aderiscono maggiormente ai propri consumi.

Grazie al servizio di confronto SuperMoney, unico in Italia accreditato Agcom, siamo in grado di elencarvi le tre migliori tariffe di telefonia mobile per gli utenti che spendono poco per il proprio smartphone (al massimo 25 euro al mese) e necessitano di 1 GB al mese di navigazione mobile. Sul podio si piazzano Tre e Wind.

Tre propone “3 power 10”: al costo speciale di 6 euro al mese, si ha diritto a ben 400 messaggi e 400 minuti voce (validi anche sulla linea mobile) oltre che a 1 GB di traffico dati (la tariffazione a consumo è di 10,08 centesimi al minuto per le chiamate nazionali e 10,08 centesimi per ogni messaggino inviato). Questa ricaricabile ha tariffazione a scatti e scade il prossimo mese: occorre, quindi, affrettarsi.

Wind si aggiudica la seconda e terza posizione in classifica con le offerte “Super Senza Scatto” e “Wind 15”. Entrambe prevedono il pagamento di una quota mensile pari ad appena 7 euro per 300 minuti di telefonate e 300 messaggi (inviabili anche a numeri di altri operatori). Una volta terminati, si pagano 15 o 19 centesimi al minuto per le chiamate a seconda del piano tariffario scelto, mentre 15 centesimi per ogni SMS inviato. La differenza fra le due è data dalla tariffazione: al secondo per la prima, a scatti per la seconda.

Comments are closed.