Supermoney, telefonia: al Nord si spende di più

Quanto spendono gli italiani per telefono fisso e internet? Dopo il Rapporto di Ofcom, l’Autorità inglese delle Tlc, che ha messo l’Italia ai primi posti tra i paesi in cui si spende di più per la telefonia fissa, l’Osservatorio SuperMoney ha analizzato le richieste delle famiglie e ha stilato una classifica delle regioni più “spendaccione”. Ai primi posti ci sono Sardegna e Trentino, mentre fra le regioni che puntano al risparmio ci sono, invece, Basilicata, Molise e Abruzzo.

In particolare, analizzando la spesa per telefono fisso e internet, Supermoney evidenzia che il 35,80% degli italiani spende fino a 35 euro al mese; il 24,08% fino a 40 euro; il 23,32% fino a 60 euro e il 16,80% oltre 60 euro al mese. Le punte minime sono al Sud, dove oltre il 37% dei cittadini sta sotto la soglia mensile dei 35 euro, mentre al Nord si registra quasi un 18% che supera i 60 euro di spesa mensile.

Analizzando i preventivi effettuati per regione SuperMoney ha potuto stilare una classifica delle zone d’Italia in cui si spende di più per la telefonia: al primo posto troviamo il Trentino seguito da Sardegna e Veneto. Tra le regioni che puntano al risparmio ci sono, invece, Basilicata, Molise e Abruzzo, dove la maggior parte degli utenti spende fino a 35 euro. Effettuando poi l’analisi per provincia, si scopre che a Biella, Verbania e Nuoro gli utenti sono disposti a spendere di più per chiamate e adsl; sul lato opposto della classifica troviamo Bolzano, Campobasso e Imperia.

L’analisi di SuperMoney ha poi considerato tre diversi profili di consumo e ha messo a confronto per ciascuno 10 tariffe, per scoprire quale risparmio è possibile ottenere scegliendo l’opzione più vantaggiosa rispetto alla decima classificata. Scegliendo la tariffa più conveniente in base al proprio profilo di consumo, è possibile ottenere un risparmio che va da circa 8 euro al mese per chi effettua poche chiamate, a 28 euro mensili per chi chiama molto sia i fissi sia i cellulari. Si scopre ad esempio che per un adsl illimitato+ chiamate verso fissi (200 min/mese) e cellulari (100 min/mese) il risparmio fra la prima tariffa e l’ultima può arrivare a 336 euro.

“L’Authority inglese di recente ha evidenziamo come nel nostro paese le tariffe di telefonia siano ancora elevate, se confrontate con quelle di Gran Bretagna, Francia, Germania, Spagna e Stati Uniti: questo, secondo il rapporto Ofcom, è in parte dovuto all’aumento dei prezzi da parte di Telecom, che tuttora mantiene una fortissima presenza sul mercato – spiega Andrea Manfredi, Amministratore Delegato di SuperMoney – Ciononostante anche in Italia è in aumento la concorrenza nel settore della telefonia fissa: scegliendo le offerte più vantaggiose, gli utenti possono ottenere un risparmio importante”.

Comments are closed.