Telefonia, luce e gas, Supermoney: cambiando operatore si risparmiano 1000 euro

Risparmiare in bolletta, in questo periodo, sembra un’impresa impossibile. Eppure se si ha voglia (ma soprattutto pazienza) di cambiare operatore nel mercato dell’energia e della telefonia (fissa e mobile) si può arrivare a risparmiare 1000 euro in un anno. E allora ci si porrà il problema: come li spendo questi soldi? SuperMoney, portale per il confronto delle tariffe di energia e telefonia, lo ha chiesto ai suoi utenti ed ha stilato la top ten dei desideri degli italiani (se avessero 1000 euro in più nel portafogli, risparmiati sulle bollette).

Il podio è occupato dall’iPhone 5, che sembra essere in cima ai desideri con il 24% delle preferenze, al secondo posto c’è la finale di calcio di Champions League (il 25 maggio 2013 a Londra) con il 17% delle preferenze e al terzo il viaggio in Australia (un biglietto di andata e ritorno Milano-Sydney) con il 13%. Gli altri oggetti ambiti sono il televisore 3D, la reflex, la borsa di lusso; e ci sono anche desideri più “culturali” come il corso di cinese o più “romantici” come la cena sulla Tour Eiffel. Ma il 10% degli utenti preferirebbe non spendere i 1000 euro e investirli in un conto deposito.

Tornando al famoso risparmio in bolletta, vediamo nel dettaglio come si ottiene. L’analisi di SuperMoney inizia con un confronto tra le tariffe di luce e gas per l’utente tipo (che consuma 2700 kw/h): scegliendo la migliore offerta di energia elettrica sul libero mercato si possono risparmiare 80 euro rispetto alla tariffa di maggior tutela, cui si sommano i 140 risparmiati grazie alle tariffa gas più conveniente (per un utente tipo con consumi di 1400 mq di gas). E siamo già a 200 euro in più nel portafogli.

Passiamo al cellulare: un utente che fa 5 chiamate al giorno, manda 5 sms ed ha internet illimitato, può risparmiare ben 36 euro al mese se seleziona la tariffa più conveniente sul mercato, secondo la classifica stilata da SuperMoney. E a fine anno avrà risparmiato 430 euro.

Resta la bolletta del telefono di casa e di internet, dove si può arrivare a risparmiare fino a 30 euro al mese, per un totale di 360 euro in un anno. Sommando i vari risparmi, ecco raggiunto un bel gruzzoletto (990 euro) con cui possiamo decidere se esaudire i nostri desideri o metterli da parte per il futuro.

Un commento a “Telefonia, luce e gas, Supermoney: cambiando operatore si risparmiano 1000 euro”

  1. toer ha detto:

    in poche parole praticamente tutti utilizzerebbero mille euro in più per fare spese del tutto futili, veramente complimenti a questa società di consumisti spinti