Apple, falso il 90% dei prodotti venduti su Amazon

Il 90% degli accessori Apple venduti su Amazon è falso, è quanto affermato dalla casa di Cupertino. La Apple ha fatto causa all’azienda Mobile Star LLC, che commerciava cavi, gadget, alimentatori e altri accessori per iPhone tramite Amazon, usando indebitamente, secondo la compagnia, il marchio Apple. Il fatto è venuto allo scoperto grazie a un controllo realizzato della stessa Apple. I risultati dell’indagine hanno portato ad affermare che dopo aver comprato oltre cento accessori resi disponibili da questo venditore, solo il 10% risultava originale, mentre il 90% dei prodotti erano falsi. La Mobile Star LLC era già stata coinvolta in un caso analogo, che aveva riguardato la piattaforma Groupon, tramite cui l’azienda vendeva cover per iPhone false.

Apple ha quindi richiesto il ritiro immediato e la distruzione dei prodotti falsi e un risarcimento all’azienda truffaldina di 2 miloni di dollari per ogni categoria di prodotto.

Per il colosso di Cupertino non si tratta solamente di un danno economico; gli accessori venduti non hanno superato i test di sicurezza e rappresentano, quindi, anche un potenziale pericolo per la sicurezza dei consumatori. “A differenza dei prodotti Apple, questi prodotti non sono soggetti agli standard di sicurezza per i consumatori, sono mal costruiti con componenti di qualità inferiori o mancanti, dalla progettazione difettosa e con isolamento elettrico insufficiente”, ha spiegato Apple. Si tratta quindi di dispositivi che “possono surriscaldarsi e prendere fuoco”.

Comments are closed.