Caldo, Milano: 4200 richieste d’aiuto. Attivo il numero verde per anziani e disabili

Giorni di fuoco, questi, per l’Italia. A scatenare “l’inferno” è l’anticiclone Lucifero che da nord a sud sta portando soffocanti ondate di calore, con picchi di oltre 40 gradi. Anche Milano si è trasformata in una città meteorologicamente esotica portando la colonnina di mercurio fino a 37 gradi e tassi di umidità tra il 25 e il 30 per cento. Ciò con notevoli disagi e malesseri nella popolazione, soprattutto tra gli anziani. Il Comune di Milano ha allestito una Centrale operativa anticaldo nel cuore della città (in via san Marco) che, grazie al lavoro di una trentina di operatori e dei numerosi volontari, ha attivato solo negli ultimi giorni più di 1500 interventi e consegnato 400 pasti a domicilio a persone in là con gli anni o non autosufficienti.

ll numero verde per chiedere interventi di assistenza domiciliare 800.777.888 è attivo tutti i giorni, anche il sabato e la domenica, dalle ore 8 alle ore 19. Finora sono stati effettuati più di 4200 interventi e quasi 2700 i pasti consegnati a domicilio. Già dal mese di maggio, infatti, il Comune di Milano si è mosso per rendere più confortevole l’estate di anziani e disabili reclutando 100 “angeli custodi” volontari da affiancare ad assistenti domiciliari, badanti e custodi sociali, normalmente attivi tutto l’anno. I volontari, a seconda delle necessità, consegnano i pasti a casa, danno un mano a chi magari non riesce a farsi una doccia da solo, puliscono casa e accompagnano, quanti lo desiderano, a fare la spesa, in posta o alla visita medica. Per chi, inoltre, avesse necessità di un assistente familiare anche solo per il periodo estivo è possibile rivolgersi allo sportello del Comune di Milano CuraMi. Tutte le informazioni sono disponibili su www.curami.net o al numero 02.40297643-44

“Manteniamo alta la vigilanza verso i soggetti più fragili che non devono essere lasciati soli in queste giornate di grande caldo”, spiega l’assessore alle Politiche sociali, Pierfrancesco Majorino. “Per questo chiediamo la collaborazione di tutti i milanesi nel segnalare anziani e persone con disabilità che vivendo da sole potrebbero avere bisogno. Il nostro numero verde è sempre attivo per fornire assistenza a chi necessita di un sostegno in mancanza di familiari, vicini di casa o della badante, via per le vacanze”.

Oltre al servizio di assistenza in senso stretto, l’Amministrazione comunale, eroga con l’aiuto dei privati, buoni omaggio per attività e generi di conforto: da fine luglio sono stati distribuiti 450 ingressi in piscina, 95 per cinema e concerti, 165 per balli con rinfresco e gite, 215 per gelati, altrettanti per latte e tavolette di cioccolato. “Grazie alla mobilitazione della città diamo vita a un piano anticaldo che non ha uguali in Italia – dichiara alla stampa l’assessore Majorino. Sappiamo che le richieste aumenteranno al numero verde 800.777.888 ma siamo preparati a intensificare ancora gli interventi, sono convinto che possiamo reggere. Quella di Milano è un’ energia forte e flessibile”.

 

di Marianna Castelluccio

Comments are closed.