L’organismo di conciliazione Poste – Consumatori iscritto nell’elenco ADR

L’organismo di conciliazione paritetica Poste Italiane – Associazioni dei Consumatori è stato definitivamente iscritto all’elenco degli organismi ADR tenuto dal Ministero dello Sviluppo economico ai sensi dell’articolo del Codice del Consumo (141-decies) che prevede l’istituzione presso le autorità competenti di elenchi degli organismi ADR deputati a gestire le controversie nazionali e transfrontaliere fra consumatore e professionista. Lo ha stabilito un decreto ministeriale firmato ieri. Si tratta del primo organismo paritetico che ottiene questo riconoscimento ufficiale.

posteL’organismo – spiegano da Poste Italiane – governerà le tre procedure di Conciliazione sottoscritte in questi anni dalle Associazioni dei consumatori con l’azienda: quella relativa ai prodotti postali, quella sul Conto bancoposta e Postepay e quella per i servizi Postemobile. Entro l’anno nell’apposita sezione del sito www.poste.it e con appositi link nei siti delle Associazioni dei consumatori, oltre ai regolamenti e ai moduli per presentare domanda, saranno presenti lo Statuto dell’Organismo e l’elenco dei conciliatori abilitati, suddiviso per regioni.

 

Comments are closed.