RcAuto, salta la riforma: Consumatori divisi

Salta la riforma dell’Rcauto come era stata prevista dal decreto Destinazione Italia. Sarà infatti stralciato l’articolo 8 del provvedimento, che comprendeva un pacchetto di modifiche in materia di assicurazioni: si starebbe ora lavorando a un disegno di legge ad hoc sul tema. Una decisione che divide il mondo consumerista. Il provvedimento, infatti, era finito nell’occhio del ciclone di consumatori e carrozzieri, che da parte loro avevano più volte protestato contro la “forma specifica” nel risarcimento dei danni ai veicoli incidentati che, nei fatti, imponeva di far riparare il veicolo incidentato esclusivamente dalle officine di carrozzeria convenzionate con le assicurazioni e pagate direttamente da queste ultime.

 

Comments are closed.