XII Sessione Cncu-Regioni, al via i lavori

Si è aperto oggi a Milano l’incontro annuale del Consiglio Nazionale dei Consumatori e degli Utenti e le Regioni. L’incontro giunto alla sua XII edizione ha come oggetto il tema della qualità dei servizi pubblici, ovvero l’applicazione della legge che prevede l’adozione di Carte dei Servizi a livello territoriale e la partecipazione delle Associazioni dei Consumatori e delle regioni alla definizione di linee guida per facilitarne l’attuazione.

La mattina di oggi si è aperta con l’intervento di Bruno Dapei, Presidente del Consiglio Provinciale di Milano, che ha posto l’attenzione sull’importanza della partecipazione civica: “E’ su questo concetto chiave che si gioca il futuro del nostro Paese, un Paese che vuole migliorarsi”. Il Presidente ha aggiunto che “la crisi di rappresentanza non si risolve abolendola ma trovando nuove forme su un piano normativo, organizzativo e culturale”.

Franco D’Alfonso, Assessore al Commercio, attività produttive, turismo, marketing territoriale del Comune di Milano, ha fatto il punto sulle attività della giunta Pisapia a tutela dei consumatori: “La nuova giunta ha messo al centro della sua azione di governo il concetto di partecipazione diffusa ed è in nome di questo concetto che vi è un costante dialogo tra le Associazioni e il Comune. Un esempio su tutti è il tavolo sulla regolazione degli orari di apertura dei negozi”. L’Assessori ha ricordato che la Giunta Pisapia ha espresso un parere negativo sul provvedimento “non in merito alla sua sostanza ma alla forma legislativa utilizzata per raggiungere l’obiettivo”: “L’Italia è l’unico Paese europeo dove l’apertura dei locali è decisa per legge” ha detto D’Alfonso concludendo che la Giunta, attraverso il tavolo di concertazione, giungerà ad una proposta in grado di contemperare le esigenze di tutti.

Comments are closed.