Amianto, ANMIL lancia concorso per miglior campagna di sensibilizzazione

Nel solo 2010 sono state denunciate 2.300 malattie correlate all’amianto, il 7% in più rispetto all’anno precedente. Nel 2006 erano 1900 e nel 2001, 1500. A lanciare l’allarme sul trend in continua crescita è l’ANMIL che, con la sua Fondazione “Sosteniamoli subito” e in collaborazione con il  Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale della Sapienza, ha lanciato un Concorso nazionale per la realizzazione di una campagna di sensibilizzazione sul tema dell’amianto e di fund raising per finanziare progetti di ricerca sulla prevenzione e la cura delle malattie asbesto-correlate.Laureandi e laureati di qualsiasi Facoltà (dal 1° gennaio 2009 in poi) e studenti di Scuole Specializzate in Comunicazione e arti visive possono presentare,entro il 6 marzo, una campagna completa di pianificazione media e tutto ciò che può contribuire concretamente alla divulgazione della cultura della prevenzione e della cura delle malattie degli esposti all’amianto. A giudicare sarà una Commissione composta da esperti di comunicazione; in palio un premio di 1.500,00 euro, mentre per gli autori dei progetti più interessanti ci saranno menzioni speciali e possibilità di stage sia presso l’ANMIL che presso l’agenzia Roncaglia e Vikijander.

Il Bando con regolamento, scheda di partecipazione e documento di brief saranno scaricabili sul sito dell’ANMIL www.anmil.it a partire da oggi.

Comments are closed.