Bibite energizzanti, Aduc e Anses: attenzione ai rischi

Bibite energizzanti sotto accusa. A lanciare il monito – sostenuto dall’Aduc – è l’Agenzia nazionale per la sicurezza sanitaria e alimentare francese (Anses) che mette in guardia contro l’abuso di consumo delle bibite energizzanti che conterrebbero eccitanti e tonici (caffeina, guarana, ginseng e vitamine, ecc.). Queste bibite se consumate in dosi eccessive possono provocare disturbi cardiaci o abbinate all’alcol possono diminuire la percezione del rischio; per questo motivo l’Agenzia . ricorda che sono riservate agli adulti e allo stesso tempo ne sconsiglia la somministrazione da parte di donne incinte e coloro che praticano una intensa attivita’ sportiva.

Comments are closed.