Farmaci off-label, Adoc: “Bene disegno di legge Lorenzin”

Importanti novità in arrivo sul fronte dei farmaci: oggi in Consiglio dei Ministri verrà presentato il disegno di legge sui farmaci off-label da parte del Ministro della Salute Beatrice Lorenzin, che mira a evitare l’insorgere di nuovi casi Avastin-Lucentis, che danneggiano i consumatori e il SSN.

“Apprezziamo l’impegno immediato assunto dal ministro Lorenzin sui farmaci off-label – dichiara Lamberto Santini, Presidente dell’Adoc – che prevede maggiori poteri di controllo d’intervento preventivo in capo all’Aifa, come da noi richiesto, in modo da prevenire l’insorgere di nuovi casi Avastin-Lucentis, che ha arrecato allo Stato, al SSN e, soprattutto, alle persone sofferenti di maculopatia un danno enorme. Basti pensare che oltre 1 milione di italiani hanno questo problema, 1 milione di famiglie ingannate dalle due aziende sanzionate, Novartis e Roche. Lo Stato e il SSN ci hanno rimesso 600 milioni di euro, è evidente che il danno è gigantesco. Al Ministro – conclude Santini – chiediamo anche che la spending review nel comparto sanitario non colpisca indiscriminatamente le aziende, ma tuteli e premi quelle sane e responsabili.”

Comments are closed.