Farmaci orfani e antitumorali, Camera approva emendamento

E’ stato approvato questa mattina in commissione alla Camera l’emendamento  che garantisce tempi rapidi alla dispensazione a carico del Servizio Sanitario Nazionale dei farmaci “orfani” e di quelli di eccezionale rilevanza terapeutica e sociale. L’emendamento, così come annunciato venerdì scorso dal ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, e condiviso dal Consiglio dei ministri, prevede una corsia preferenziale che impegna l’Aifa a sveltire l’iter di autorizzazione e negoziazione per questi farmaci  in modo da garantire tempi certi, comunque non superiori a 100 giorni complessivi. L’emendamento, inserito nel decreto del “Fare”, è stato approvato dalle commissioni riunite I e V.

Quotidiano Sanità pubblica integralmente emendamento approvato.

Comments are closed.