Lombardia, Federfarma sperimenta consegna a domicilio dei farmaci

Da oggi in Lombardia è attivo il servizio di consegna a domicilio dei farmaci. In fase sperimentale per i prossimi 6 mesi, il servizio attivato da Federfarma è pensato per mettere al centro il cittadino e in particolare coloro con maggiori necessità, per esempio i 350 mila diabetici che quotidianamente si rivolgono alle farmacie lombarde.  I cittadini potranno telefonare al numero 02.7010.2880, dalle 8.00 alle 17.30 di ogni giorno feriale. Il call center di Federfarma Lombardia, presa nota delle esigenze del chiamante e della sua domiciliazione, provvederà a trasferire la chiamata dal cittadino alla farmacia più vicina aperta ed aderente al servizio, così che possano prendere accordi diretti. La consegna sarà eseguita dalla farmacia previo ritiro della ricetta, qualora necessaria (è garantita la pronta consegna, comunque non oltre 6 ore lavorative). L’eventuale costo del servizio sarà valutato da ogni singola farmacia in funzione del servizio richiesto.

E nel contesto di una sempre migliore accoglienza, Federfarma Lombardia ha annunciato l’istituzione di un corso per farmacisti che lavorano in farmacia. Il corso consentirà loro di rispondere meglio alle esigenze delle persone con diabete che si recano abitualmente in farmacia. L’esigenza di migliorare l’assistenza ai diabetici deriva anche dal fatto che il diabete, vera e propria malattia dei nostri tempi, fa registrare un costante aumento di malati. Solo in Lombardia si calcolano circa 400 mila malati (sono 4 milioni in Italia), con un aumento di circa il 10% dal 2010 ad oggi.

Comments are closed.