Giornata salute della donna, Min. Salute: tutelare la donna per tutelare il paese

Il 22 aprile 2017 si parla di prevenzione e assistenza al femminile. Si rinnova infatti l’appuntamento annuale con la Giornata nazionale dedicata alla salute della donna istituita nel 2015 su proposta del Ministro Beatrice Lorenzin.

Tutelare la salute femminile significa favorire la salute di un’intera famiglia e di tutta la collettività. Il tema è quindi di rilevanza strategica per il miglioramento dello stato di salute del Paese, perché la promozione della salute della donna costituisce anche una misura della qualità, dell’efficacia e dell’equità del nostro sistema sanitario.

Per l’occasione, il Ministero della Salute organizza una Tavola Rotonda durante la quale si affronteranno i temi relativi alla salute femminile lungo tutto l’arco della vita: dall’infanzia e adolescenza, all’età giovanile e adulta, fino alla senescenza, mettendo a fuoco le azioni di prevenzione e le risposte che il Servizio Sanitario Nazionale offre per alcune condizioni femminili, sia fisiologiche (es.gravidanza) che patologiche, anche alla luce dei Livelli essenziali di assistenza (LEA) recentemente aggiornati.

L’iniziativa principale si terrà a Roma presso l’Auditorium Biagio d’Alba della sede del Ministero della Salute, mentre in una sala adiacente a quella del convegno verrà organizzata un’area di servizi e prestazioni di screening gratuiti attraverso l’allestimento di gazebo gestiti da professionisti delle Società scientifiche ed Associazioni.

Altre iniziative in occasione della giornata si svolgeranno a livello nazionale.

lascia un commento