Inquinamento Valle Galeria (Rm), Codici presenta azione collettiva

Codici ha presentato questa mattina l’azione collettiva popolare contro le morti sospette per l’inquinamento a Valle Galeria. Durante la conferenza stampa è stato presentato il dossier “Morti sospette per l’inquinamento di Valle Galeria” nel quale si rileva una correlazione tra le sostanze presenti nelle acque a ridosso della discarica di Malagrotta e le patologie che hanno colpito i residenti della zona, emerse tra l’altro anche dalle numerose testimonianze pervenute all’associazione.

Tra  i contaminanti presenti nelle acque a ridosso della discarica di Malagrotta, così come documentato da Arpa Lazio, ci sono: solfati, ferro, manganese, arsenico, cromo totale, nichel, alluminio, piombo benzene, p-xilene, clorulo di vinile, diclorobenzene, tetracloroetilene e infine il burtibenzenesolfinammide. Le malattie più comuni in zona risultano essere: tumori ai polmoni, ai reni, al fegato, al seno. E ancora malattie importanti anche se meno gravi quali:  respiratorie come asma e bronchiti, al seno nasale, problemi alla tiroide e ormonali, dermatiti atopiche.

Comments are closed.