Integratori alimentari, Altroconsumo: attenzione a quelli acquistabili online

Il ministero della Salute ha lanciato un’allerta su alcuni integratori alimentari OxyELITE e Vega, diffusi tra gli sportivi, venduti sui mercati esteri, ma acquistabili online: i primi comporterebbero il rischio epatite, i secondi conterrebbero un antibiotico in Europa non ammesso. Se li hai già comprati non usarli. A rilanciare l’allarme è Altroconsumo che ha diffuso la lista dei prodotti finiti sotto accusa. Si tratta di OxyELITE Pro Super Thermo Capsules; OxyELITE Pro Ultra-Intense Thermo Capsules; OxyELITE Pro Super Thermo powder and VERSA-1; Vega One Vanilla Chai (437 g e 874 g) e Vega Sport Performance Chocolate.

Nel caso degli integratori OxyELITE, l’allerta è stato lanciato dalla FDA americana (Food and Drug Administration), che ha individuato un legame tra il consumo di questi integratori e 62 casi di epatite negli Stati Uniti (uno dei quali fatale, altri due molto gravi, con la necessità di un trapianto di fegato). Casi analoghi ci sono stati in Irlanda e Nuova Zelanda. I siti su cui sembra che fossero disponibili questi prodotti sono, ad esempio, Prozis.com e Integratorisportivi fitness.it.

Per quanto riguarda, invece, i prodotti Vega si tratta di prodotti disponibili sul mercato canadese e statunitense e vengono venduti sotto forma di bevande e prodotti liquidi: risulterebbero contaminai da cloramfenicolo, un antibiotico che non è ammesso negli alimenti in Europa perché tossico.

Comments are closed.