Morte bimba Tor Vergata, Federconsumatori: Policlinico ignora richiesta trasparenza

Alla richiesta avanzata da Federconsumatori di entrare a far parte della Commissione istituita per far luce sulla terribile vicenda della piccola Gloria Ascia (che ha perso la vita durante un intervento in ospedale) il Direttore Generale del Policlinico di Tor Vergata ha dato risposta negativa. 

“Ci lascia francamente stupefatti la risposta negativa ricevuta dal Direttore del Policlinico – scrive l’Associazione – Lo sconcerto deriva, oltre che dal rigetto di una legittima istanza, anche dalla dimostrazione della assoluta mancanza di conoscenza degli scopi statutari di una Associazione quale la Federconsumatori, che tutela gli interessi non del singolo, ma dei cittadini tutti, che vigila e garantisce anche l’imparzialità e la trasparenza dell’andamento della Pubblica Amministrazione. In questo caso nessuno dei nominativi indicati dalla Federconsumatori avrebbe portato alla Commissione elementi valutativi di parte, ma essi avrebbero semplicemente assistito e dialogato con gli illustri componenti tecnici, garantendo la correttezza di metodo e di merito delle relative verifiche. Il nostro intento è proprio quello di assicurare l’imparzialità dei lavori della commissione”. L’Associazione si augura che vi sia un netto ripensamento: una decisione contraria potrebbe dare adito a ipotesi di “consorteria” e pareri di parte.

Comments are closed.