Federconsumatori: campagna elettorale dimentica la sanità

La campagna elettorale è in pieno fermento: tutti promettono tutto. Tuttavia seconso Federconsumatori c’è un settore dimenticato, quello della sanità. “Mentre il Governo uscente ha avviato un processo di revisione del Sistema Sanitario Nazionale che prevede una riduzione della spesa tale da compromettere fortemente la sussistenza della sanità pubblica, è necessario che il futuro Premier decida di tutelare il diritto alla salute dei cittadini” fa sapere l’Associazione che chiede all’attuale Ministro dell’Economia di intervenire urgentemente “dando il via libera ai nuovi LEA, per impedire che si verifichino ulteriori discriminazioni”.

Inoltre – secondo Federconsumatori – è necessario contrastare i comportamenti corporativi e lobbistici che aprendo la porta a incursioni finanziarie e assicurative: “ Le cure devono essere garantite a tutti e affinché ciò sia possibile è indispensabile eliminare gli abusi e le insufficienze gestionali, così come le forme diffuse di illegalità e di vera e propria corruzione”.

Comments are closed.