Malasanità a Cividale Friuli, Asso-Consum presenta denuncia per omicidio colposo

L’Asso-Consum ha presentato una denuncia per omicidio colposo alla Procura della Repubblica di Udine dopo l’ennesimo caso di malasanità in Italia. Il riferimento è al decesso dell’uomo di 47 anni avvenuto il 4 marzo scorso a Cividale Friuli, a causa del ritardo dei soccorsi, per mancanza di personale del 118.

“Nonostante il personale medico-sanitario si giustifichi imputando la colpa alla mancanza di mezzi e di strutture idonee al pronto intervento, l’Asso-Consum a seguito anche dell’impatto politico-mediatico di un altro caso di malasanità in Sicilia di pochi giorni fa, che ha portato al decesso di un neonato, ha deciso di costituirsi come parte civile dinanzi al Foro di Udine”.

Comments are closed.