Ricerca, ministero Salute stanzia 135 mln di euro

La Commissione Nazionale Ricerca Sanitaria (CNRS), presieduta dal Ministro della Salute Beatrice Lorenzin, ha approvato la graduatoria dei progetti vincitori del bando “Ricerca Finalizzata e Giovani Ricercatori 2011-2012” del Ministero della Salute. Sono stati assegnati complessivamente finanziamenti per circa 135 milioni di euro.

“La ricerca è un valore, anche economico– ha detto il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin –.  Investire in ricerca, significa puntare su intelligenza e conoscenza, coniugare la nostra tradizione culturale e scientifica con la produzione di un modello industriale. È un modo “etico” di fare crescere il Paese. Sono convinta che la ricerca sia un motore di crescita, un agente di sviluppo. Con il bando “Ricerca Finalizzata e Giovani Ricercatori 2011-2012”abbiamo investito circa 135 milioni di euro nella ricerca finalizzata e 58 milioni di euro sono stati destinati ai giovani ricercatori al di sotto dei quarant’anni. Un finanziamento importante nell’ottica di costruire un cammino per la nostra ricerca che ci faccia guardare avanti, verso nuovi traguardi. Con i criteri adottati per la valutazione dei progetti di ricerca  abbiamo garantito trasparenza e imparzialità nell’assegnazione dei finanziamenti, valorizzazione dei ricercatori e promozione dei giovani: sono stati infatti finanziati  201 progetti di giovani ricercatori. In Italia lavorano ottimi giovani ricercatori che vanno incentivati a restare nel nostro Paese”.

Comments are closed.