S. Camillo Roma, Sindacati occupano Direzione Amministrativa

Questa mattina i territoriali delle organizzazioni sindacali Cgil Fp, Cisl Fp e UIL Fpl hanno occupato gli uffici della Direzione Amministrativa dell’Azienda Ospedaliera San Camillo Forlanini: “La situazione in cui riversa il Pronto Soccorso dell’Azienda è davvero drammatica. Sono ormai all’ordine del giorno i casi in cui molti pazienti sono costretti  ad aspettare, per molte ore, sopra dei materassi appoggiati direttamente per terra”. Spiegano così le ragioni della loro protesta Enrico Gregorini (Cgil Fp), Rolando Zoppi (Cisl Fp) e Paolo Dominici (Uil Fpl) aggiungendo che “il  personale di ogni profilo sanitario è massacrato da turni di lavoro insostenibili, obbligati ad effettuare degli straordinari senza alcun compenso economico”.

A questo dobbiamo aggiungere – proseguono i sindacalisti – anche il blocco del pagamento di ogni prestazione straordinaria effettuata persino nei servizi di assistenza essenziale, al contrario di quanto avviene invece in altri tipi di attività non istituzionali e lautamente retribuite.

“Non possiamo accettare che questa azienda, ritenuta un Polo di Eccellenza a livello nazionale, diventi, a causa di un management inefficace ed a causa di scelte politiche inadeguate, un cimitero per gli elefanti. Occorre procedere con le assunzioni del personale infermieristico e tecnico sanitario oggi carente, attuando  – concludono i sindacalisti – scelte ed investimenti coerenti che rilancino e valorizzino questa azienda ospedaliera”.

Comments are closed.