Sanità, Federconsumatori: incomprensibile ottimismo di Balduzzi

Le famiglie fanno sempre più fatica a sostenere le spese sanitarie eppure il ministro Renato Balduzzi continua ad ostentare ottimismo. E’ la denuncia di Federconsumatori che trova inspiegabili le prese di posizione del ministro secondo cui il Governo è ad un passo dal Patto con le Regioni e che gli imponenti tagli al Servizio Sanitario Nazionale previsti dalle recenti manovre non intaccheranno servizi e prestazioni, colpendo solo gli sprechi.

“Una posizione, questa, che ci appare incomprensibile, poiché da un lato la drastica riduzione di fondi alla sanità non potrà non penalizzare la qualità e dall’altro i fatti ci dimostrano che i provvedimenti presi dal Ministro puntano alla sottrazione di risorse alla sanità pubblica a vantaggio di quella privata” scrive in una nota l’Associazione che ricorda che “non è attraverso l’impoverimento della sanità pubblica che si persegue il riequilibrio dei conti: è giusto e necessario colpire le inefficienze ma qualsiasi forma, più o meno esplicita, di privatizzazione deve essere evitata”.

Comments are closed.