Sla, incontro al Ministero dell’Economia: Governo conferma impegni presi

Il Governo conferma gli impegni concordati già lo scorso 23 ottobre con il Comitato 16 Novembre onlus. E’ quanto è emerso dall’incontro che si è tenuto ieri come risposta al presidio organizzato dal Comitato davanti al Ministero dell’Economia per chiedere più fondi per l’assistenza domiciliare dei malati di Sla.

Il Sottosegretario all’Economia Pier Paolo Baretta ha incontrato i rappresentanti del Comitato 16 Novembre Onlus ed ha confermato che:

  • verranno definite, in tempi brevi, le linee guida tassative per le Commissioni mediche INPS per omogeneizzare la metodologia di giudizio medico legale su tutto il territorio nazionale.
  • Verrà applicato puntualmente il DM 2 agosto 2007 con riguardo ai piani annuali di verifiche straordinarie per la permanenza dei requisiti
  • Saranno ridotti i tempi di attesa delle convocazioni a visita con riguardo alle patologie evidenziate nel citato decreto, e verrà accelerata l’erogazione delle prestazioni economiche riconosciute.
  • Sarà elaborata a breve termine una direttiva rivolta agli Assessorati regionali alla salute, al fine di uniformare tra le singole regioni la puntuale applicazione della normativa vigente a livello nazionale
  • Si uniformerà il sistema di erogazione dei Comunicatori per snellire al massimo il procedimento di utilizzo delle risorse.
  • Verranno aumentate le risorse già previste nella legge di stabilità 2014 sul fondo per la non autosufficienza. Su richiesta del Comitato 16 Novembre ONLUS, si terra domani alle 10,30 presso il Senato, un incontro con la Commissione Bilancio, i relatori della Legge di stabilità ed i rappresentanti del Governo.

Comments are closed.