Sigarette, al Parlamento Ue si parla della nuova legge contro il fumo

I fumatori non si spaventano dei rischi che le sigarette comportano alla salute. Nonostante le campagne di prevenzione e le immagini di polmoni e gole malate sui pacchetti di sigarette, la maggior parte dei fumatori non ha cambiato idea e continua ad avere il vizio del fumo. L’Unione Europea continua la sua battaglia e per abbassare il numero di fumatori in Europa, la Commissione Europea ha preparato una nuova legislazione che propone nuove misure per far smettere i fumatori, e scoraggiare chi ancora non ha cominciato.

Dai dati emerge che un fumatore su 4 ha iniziato prima dei 25 anni. Oggi al Parlamento Europeo si tiene un’audizione pubblica nel pomeriggio (dalle ore 15 alle 18) per un confronto sul contenuto della nuova legislazione, sull’impatto che avrà nella società e nell’industria del tabacco. La proposta include nuove regole di marketing e distribuzione; anche i pacchetti di sigarette saranno soggetti a nuove regole: lo spazio per gli avvisi di prevenzione sarà maggiore.

Un commento a “Sigarette, al Parlamento Ue si parla della nuova legge contro il fumo”

  1. romeo ha detto:

    Il fumo è la più stupida mortale e costosa trappola che l’uomo si sia mai costruito! Inoltre ha un vantaggio inestimabile: prima o poi porta ad un infarto cardiaco che abbrevia la vita del fumatore tanto da risparmiargli di morire di cancro ai polmoni! Smettere di fumare è la più saggia ed intelligente delle decisioni che una persona possa prendere per se stessa e per gli altri, se non sai come farlo vai qui http://www.smettoadesso.it/report-gratuito.html adesso è più facile!