Trapianto organi, progetto-pilota per favorire la donazione

I cittadini maggiorenni potranno indicare all’anagrafe, al momento del rilascio della carta d’identità, la propria volontà sulla donazione di organi, che sarà registrata direttamente, con valore legale, nel Sistema informativo trapianti. Lo prevede il progetto-pilota affidato all’Umbria dal programma CCM del ministero della Salute. Il progetto sperimenterà un modello di procedura che successivamente sarà messo a disposizione e potrà essere utilizzato da tutti i Comuni italiani.Obiettivo del progetto è sensibilizzare la cittadinanza sul tema della donazione organi fornendo indicazioni utili alla decisione e attuazione nonchè verificare e diffondere le linee guida nazionali per la procedura standard per l’acquisizione e l’informatizzazione delle dichiarazioni di volontà dei cittadini maggiorenni per la generalità dei Comuni italiani.

Comments are closed.