Vitamine per bambini, Consumerismo.it: occhio al prezzo!

Si chiama Vitamina K e recenti linee guida suggeriscono di somministrarla ai neonati per almeno 14 settimane, per la prevenzione della sindrome emorragica tardiva, un evento che può diventare drammatico in caso di carenza di questa vitamina. Non si tratta di una vitamina consigliata, come ad esempio la D3 che previene il rachitismo e l’asma – ma va prescritta quando non viene somministrata alla nascita. Tuttavia si aggiunge alla lista delle spese che i neo genitori devono affrontare. E non si tratta di pochi spiccioli soprattutto se ci si affida completamente alla prescrizione del pediatra senza valutare ciò che offre il mercato. Consumerismo.it ha messo a confronto diversi prodotti considerando una terapia di 14 settimane con 50 mcg al giorno di vitamina K. Il sito online ha preso in considerazione i prodotti più prescritti dalle principali neonatologie italiane (Dico Vit K, Ditreol Kappa, Ditrevit Forte K, Lutein DK, Idro Plurivit Prima Fase DK, Proton Infant DK, Pedia Vit K, 3 Mil, Bimbovit) ai prezzi della banca dati Federfarma di Giugno 2013.

E’ emersa l’enorme differenza di costo della terapia (a carico delle famiglie) a parità di contenuto di vitamina K. Per questo, abbiamo voluto approfondire l’argomento ed abbiamo studiato il costo totale di

COSTO MEDIO PER 14 SETTIMANE DI TERAPIA: 47,70 €
COSTO MASSIMO: 93 € (Idro Plurivit Prima Fase DK della Menarini OTC)
COSTO MINIMO: 18,30 € (Bimbovit della Pharmaguida)

Il consiglio è: prima di acquistare un prodotto farmaceutico, è sempre bene informarsi sul costo totale dell’intera terapia, piuttosto che valutare solamente il prezzo della singola confezione.

Comments are closed.