Carburanti, prezzi ancora sù: benzina oltre 1,82 e diesel oltre 1,72

L’ “effetto Egitto” continua a riflettersi sui prezzi alla pompa dei carburanti, mentre si è placato sulle quotazioni internazionali. Nuova raffica di rialzi per tutti i marchi. Oggi mettono mano ai listini Tamoil (+1 cent su benzina e diesel); IP, Q8, TotalErg e Esso (tutti con +0,5 cent su entrambi i prodotti). Salgono di conseguenza le medie e le no-logo. Secondo il monitoraggio di Quotidiano Energia le medie nazionali si posizionano a 1,827 per la benzina e 1,729 per il diesel (Gpl a 0,776).

In alcune zone si registrano punte di 1,865 euro/litro per la “verde” e 1,748 per il diesel e 0,812 per il Gpl.

“Al momento difficile fare previsioni, ma la tendenza non sembra quella per una rapida inversione del cammino” scrive Quotidiano Energia. Nel dettaglio a livello Paese, in modalità “servito”, il prezzo medio della benzina va oggi dall’1,809 euro/litro di Eni all’1,827 di Tamoil (no-logo a 1,708). Per il diesel si passa dall’1,711 euro/litro sempre di Eni all’1,729 di Tamoil (no-logo a 1,592). Il gpl infine è tra 0,763 euro/litro di Shell e 0,776 ancora di Tamoil (no-logo a 0,725)

Comments are closed.