Convertendo, si può conciliare fino al 30 aprile

C’è tempo fino al 30 aprile 2013 per presentare la domanda di conciliazione relativa alle obbligazioni convertibili della Banca Popolare di Milano (BPM), codice ISIN IT0004504046, denominate “Convertendo 2009-2013-6,75%”. Gli obbligazionisti che hanno acquistato quei bond tre anni fa potranno così vedersi riconosciuto un rimborso per le importanti perdite subìte in seguito all’acquisto di un prodotto finanziario complesso e che necessitava di competenze tecniche importanti per la comprensione degli elevati margini di rischio.

Adiconsum e Movimento Consumatori ricordano che la procedura di conciliazione si attiva in maniera molto semplice. Per tutte le informazioni è possibile collegarsi ai siti internet di Movimento Consumatori e Adiconsum.

Comments are closed.