Elezioni Lazio, nuovo ricorso di MDC su data voto: 10 febbraio prima data utile?

Un nuovo botta e risposta “legale” sulla data delle prossime elezioni della Regione Lazio. Dopo che il Tar del Lazio ha accolto il ricorso del Movimento Difesa del Cittadino e il Consiglio di Stato ha confermato la sentenza del Tar, chiedendo alla Presidente dimissionaria Renata Polverini di indire le elezioni “nel periodo tecnicamente più vicino possibile”, è stata fissata la data del 10-11 febbraio. Ma questo non ha soddisfatto l’avvocato di MDC Gianluigi Pellegrino che ha presentato al Tar un nuovo ricorso d’urgenza per verificare se quella del 10 febbraio sia la prima data utile per il voto. Pellegrino ritiene che la prima data utile sia il 28 gennaio 2013, o al massimo il 3-4 febbraio.

Come andrà a finire lo sapremo entro venerdì: oggi, davanti al presidente della II sezione bis del Tribunale amministrativo sono comparsi gli avvocati Gianluigi Pellegrino, per MDC, e Francesco Saverio Marini e Federico Tedeschini, per la Regione Lazio. Il giudice si è riservato di emettere entro venerdì il suo decreto cautelare monocratico.

 

 

Comments are closed.