Farmaci contraffatti, UE introduce sistemi di sicurezza obbligatori

Come si fa a riconoscere se un farmaco è contraffatto? Presto sarà più facile per i consumatori individuare i medicinali falsi grazie ad un regolamento europeo, pubblicato oggi in Gazzetta Ufficiale, che introduce caratteristiche obbligatorie di sicurezza per i farmaci, ovvero: un identificativo univoco e un dispositivo anti-manomissione. I cittadini europei saranno così più tutelati dai pericoli legati ai medicinali falsi, che possono contenere ingredienti o principi attivi di bassa qualità o con un dosaggio sbagliato.

farmaciLe caratteristiche di sicurezza garantiranno l’autenticità del farmaco a beneficio dei pazienti e delle imprese e potenzieranno la sicurezza della catena di approvvigionamento del farmaco, dai produttori ai distributori per farmacie e ospedali.

Il provvedimento integra la direttiva 2011/62/UE dell’8 giugno 2011, che colma le lacune esistenti che permettono ai farmaci falsificati di raggiungere i pazienti, e autorizza l’acquisto online di alcuni farmaci attraverso fonti verificate e garantire in Ue l’utilizzo esclusivo di ingredienti di alta qualità per i medicinali. Il regolamento delegato sarà applicabile a tre anni a partire da oggi.

Comments are closed.