Phishing, Agenzia delle Entrate: “Notifica in merito a debito”, è un virus informatico

I “servizi finanziari” dell’Agenzia delle Entrate vi hanno inviato una email su un presunto debito? Buttatela nel cestino e non aprite gli allegati. Quella non è l’Agenzia delle Entrate. È l’ennesimo falso messaggio a danno dei contribuenti che nasconde un virus informatico. L’allerta viene dalla stessa Agenzia delle Entrate, del tutto estranea alle false comunicazioni, che invita i cittadini a non aprire gli allegati e a non cliccare su link sospetti.

L’Agenzia informa che in questi giorni stanno circolando delle email con oggetto del tipo “Notifica in merito a debito. Atto N. xxxxxxxxx” provenienti da un mittente denominato “Servizi finanziari”. I messaggi avvertono gli utenti di un presunto debito e invitano a consultare una lettera allegata, recando in calce i riferimenti telefonici reali di uffici dell’Agenzia delle Entrate. “Il documento allegato ai messaggi è in realtà un virus informatico che può infettare i computer degli utenti”, avverte l’Agenzia delle Entrate, che invita i cittadini a cestinare immediatamente queste email e, in ogni caso, a non aprire file allegati o cliccare su eventuali collegamenti web sospetti.

Comments are closed.