Scuola, Adoc: aumenta il costo delle ripetizioni private

Chi ha bisogno di ripetizioni private a scuola deve prepararsi a sborsare il 7% in più rispetto al 2011. Un’ora di lezione privata costa in media 28 euro ma molto dipende dalla materia: i costi per un’ora di ripetizione con un docente sono di 32 euro per l’italiano e di 30 euro per le lingue straniere, mentre latino, greco e matematica sono più care con una media di 37 euro l’ora. Rispetto allo scorso anno, il rincaro oscilla fra il 5,7% e l’11,1%.

Sono i dati resi noti oggi da un’indagine Adoc, che stima nel 40% degli studenti la percentuale di coloro che si rivolgono alle ripetizioni private per colmare lacune scolastiche.  “Mediamente un mese di ripetizioni private effettuate da un docente si attesta sui 260 euro, considerando 2 ore a settimana di lezioni, 20 euro in più dello scorso anno – dichiara Carlo Pileri, presidente dell’associazione – rispetto allo scorso anno un’ora di lezione tenuta da un docente è rincarata in media del 7,4%, con le lingue straniere che hanno subito il rincaro più pesante, pari all’11,1%. Per un’ora di ripetizioni impartite da uno studente, ad ogni modo più economiche del 39,3% rispetto a quelle impartite da un docente, si paga in media il 6% in più del 2011”.

Il prezzo, ripetuto su almeno sei mesi di ripetizioni e aggiunto al costo di corredo e libri, diventa davvero imponente. L’associazione stima che sia circa il 40% degli studenti a rivolgersi ai privati e calcola un volume d’affari per le ripetizioni che supera i 430 milioni di euro annui.

Comments are closed.