Trasporti, domani stop di 24 ore di bus e metro a Roma. Oggi ritardi sui treni

Si annuncia un venerdì nero per il trasporto pubblico della Capitale: stop di 24 ore di autobus, tram, metro e ferrovie Roma-Lido, Termini-Giardinetti e Roma-Viterbo indetto per domani, 17 aprile, dalle sigle sindacali UGL (per Atac) e Faisa-Cisal (per Roma Tpl). Rispettate le fasce di garanzia; corse non garantite dalle ore 8.30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio. Nella giornata di oggi, invece, disagi e ritardi sui treni: durante la notte un guasto alla linea elettrica tra Settebagni e Gallese (alle porte di Roma) ha rallentato diverse linee, tra cui anche l’Alta velocità. Nella giornata di oggi, invece, si registrano disagi sulla rete ferroviaria: durante la notte sono avvenuti alcuni guasti alla linea elettrica tra Settebagni e Gallese (alle porte di Roma) che hanno rallentato diverse linee, tra cui anche l’Alta velocità. Centinaia di passeggeri sono rimasti bloccati all’interno di 5 treni Frecciarossa e di un regionale. Il traffico è rimasto fortemente rallentato per diverse ore creando ritardi di oltre 60 minuti. Per i passeggeri del treno 9651 proveniente da Milano , bloccato a Roma Nomentana, c’è stato un trasbordo su un treno regionale che ha poi portato tutti a destinazione, a Termini.

Tornando allo sciopero di domani, 17 aprile, si ferma per 4 ore dalle 8.30 alle 12.30 anche il personale della Metro C. Inoltre nella notte tra giovedì e venerdì non sono garantite le corse delle linee notturne da N1 a N27 e della 913 e nella notte tra venerdì e sabato sono a rischio le corse della metro B/B1 e delle linee MA1-MA2-8-115-301 e 913.

Comments are closed.