XIII Sessione Cncu-Regioni, tutto pronto per la due giorni a Napoli

Carte della qualità e contratti dei servizi pubblici locali. Saranno questi i temi al centro della Sessione Programmatica CNCU-Regioni che si terrà a Napoli, presso la Mostra d’Oltremare, il 18 e 19  novembre. L’appuntamento annuale, giunto alla sua XIII edizione, nel corso del quale le Associazioni dei Consumatori incontrano  gli enti locali e si confrontano per trovare un coordinamento tra le politiche nazionali e regionali in materia di  consumatori e utenti. Nel corso della due giorni verranno presentate le Linee Guida  sui criteri da applicare per individuare i principi e gli elementi  minimi da inserire nei contratti di servizio e nelle carte di qualità  dei servizi pubblici locali relativamente al ruolo delle Associazioni  dei Consumatori. Approvato lo scorso 26 settembre dalla Conferenza Unificata e  pubblicato in Gazzetta Ufficiale del 29 ottobre, il documento riporta al centro della discussione politica il tema della qualità dei servizi pubblici locali e il coinvolgimento delle  associazioni nella definizione degli standard da inserire nei contratti di servizio siglati tra l’ente locale  e le aziende.

Ecco il programma delle due giornate:

  • Lunedì 18 novembre: la giornata sarà aperta dai saluti del Sindaco  di  Napoli, Luigi De Magistris, del Presidente della Regione Campania,  Stefano Caldoro e il Sottosegretario di Stato MiSE, Claudio De Vincenti. A seguire, sono previste due sessioni: una dedicata a “Servizi Pubblici  e Carte della Qualità” in cui, dopo una relazione introduttiva di Andrea  Zoppini (ordinario di Istituzioni di Diritto Privato all’Università  Roma  Tre), verrà presentato il lavoro tecnico del Tavolo Istituzionale  permanente CNCU-MISE-Regioni da parte di un rappresentante dell’ANCI, di  uno delle regioni e di uno delle associazioni dei consumatori. La mattinata si concluderà con un intervento del Sindaco del Comune di  Ancona, Valeria Mancinelli, nel corso del quale verrà illustrata la best  practice rappresentata dal Comune di Ancona, che risulta essere stato  uno dei pochi Comuni ad aver dato tempestiva attuazione al comma 461  dell’art. 2 della legge finanziaria 2008. La sessione pomeridiana, invece, sarà orientata su un dibattito su “Le  Nuove sfide della Rappresentatività” con interventi dei rappresentanti  delle Associazioni nazionali dei consumatori e delle Regioni: tra gli  altri, parteciperanno al dibattito Gianfrancesco Vecchio,  Direttore  generale per il mercato, la concorrenza, il consumatore, la vigilanza e  la normativa tecnica MiSE, e Mario Morcellini, ordinario in Sociologia  dei Processi Culturali e Comunicativi Università La Sapienza di Roma.
  • Martedì 19 novembre: ci sarà prima una tavola rotonda presieduta da  Simona Vicari, Sottosegretario di Stato MiSE e presidente del CNCU,  sull’esecutività e il monitoraggio dei contratti di servizio pubblico  locale nel corso della quale interverranno, tra gli altri, Fulvio  Martusciello, Assessore alle Attività Produttive della regione Campania,  Piero Fassino, Presidente dell’ANCI, e Guido Pier Paolo Bortoni,  presidente dell’Autorità per l’Energia  elettrica ed il Gas. Verrà, poi,  presentato il documento finale mentre  le conclusioni dell’evento,  previste per le ore 12.30, saranno affidate  al Sottosegretario Simona  Vicari.

Comments are closed.