Concorso carabinieri, Federconsumatori al Tar Lazio

Si è conclusa con un ricorso al Tar Lazio la vicenda degli oltre 70 ragazzi che dopo aver vinto il concorso indetto dal Ministero della Difesa per un numero complessivo di 1.924 posti per Volontari dell’esercito si sono visti sbattere ‘la porta in faccia’ da un decreto che ha ridotto il numero dei posti. I ragazzi hanno, infatti, impugnato il decreto al tribunale amministrativo e nei prossimi giorni Federconsumatori Nazionale, che aveva seguito la vicenda fin dall’inizio, si costituirà, con specifico intervento ad adiuvandum. Giova ricordare, a questo punto, quale sia stata la giustificazione del Ministero che aveva richiamato a tal proposito il contenuto della famigerata Spending review, la quale però, se pur ha effettivamente ridotto i posti delle assunzioni nella pubblica amministrazione ha anche espressamente salvato, “dalla mannaia”, le procedure concorsuali già avviate, come doveva esse considerato il caso in questione.            

L’Associazione, infine, informa  tutti coloro che sono interessati a costituirsi nel ricorso a contattare Federconsumatori al numero 06.42020755 oppure scrivete a v.pizzi@federconsumatori.it.

Comments are closed.