Def, Federconsumatori e Adusbef: estendere aiuti anche ai pensionati

Bene la filosofia di fondo del Def, bene le intenzioni di estendere gli aiuti anche agli incapienti, ma prevedere misure anche per i pensionati: è la linea di Federconsumatori e Adusbef di fronte ai provvedimenti del Consiglio dei Ministri che ieri ha presentato il Documento di economia e finanza. “Apprezziamo la filosofia di fondo del Documento di economia e finanza, orientato al taglio di sprechi e privilegi per finanziare una ripresa del potere di acquisto delle famiglie a reddito fisso – affermano le due associazioni – Da tempo sottolineiamo la necessità di un provvedimento in tal senso, capace di dare ossigeno ai bilanci disastrati delle famiglie e rilanciare, così, la domanda di mercato”.

Secondo Federconsumatori e Adusbef, lo stanziamento a sostegno dei lavoratori dipendenti servirà a rilanciare i consumi, che nel biennio 2012-2013 sono diminuiti dell’8,1%, ridando ossigeno a cittadini e imprese. “Accogliamo positivamente, inoltre, le intenzioni espresse circa lo stanziamento di aiuti anche per i cosiddetti incapienti, che hanno redditi inferiori agli 8.000 euro l’anno. Vorremmo, però, che gli aiuti fossero estesi anche ai pensionati – aggiungono le due associazioni – Questi ultimi, infatti, vivono una situazione di estrema difficoltà: un recente rapporto dell’Istat fotografa uno scenario allarmante, secondo cui il 42,6% dei pensionati vive con meno di 1.000 euro al mese. È indispensabile, alla luce di questi dati, disporre delle misure analoghe a favore dei pensionati che, in molti casi, rappresentano il cardine, l’unico reddito fisso di molte famiglie”.

Un commento a “Def, Federconsumatori e Adusbef: estendere aiuti anche ai pensionati”

  1. Rinaldin Franco ha detto:

    Le due Associazioni dei Consumatori Federconsumatori e Adusbef chiedono di estendere gli aiuti anche ai pensionati e questo mi pare più che giusto perché anche i pensionati devono vivere e soprattutto con l’aiuto indicato anche i pensionati sono in grado di far aumentare i consumi e di dare una spinta alla produzione ed allo sviluppo nel nostro Paese!!! Ciò m pare più che ovvio e quindi aiutiamo anche i poveri pensionati!!! Grazie.